Ultima modifica: 31 gennaio 2018

Il nuovo sistema di valutazione nella scuola del primo ciclo

Le ultime disposizioni normative in materia di valutazione degli alunni, con particolare riferimento al Decreto Legislativo n. 62 del 2017

 

Gentili genitori,
Le ultime disposizioni normative in materia di valutazione degli alunni, con particolare riferimento al Decreto Legislativo n. 62 del 2017, hanno dato indicazioni operative nuove in merito alla valutazione, alla scheda di valutazione ed alla Certificazione delle competenze a fine V della Scuola primaria e fine primo ciclo (classe III della Scuola Secondaria di I°).
In questa circolare vi comunichiamo le notizie di interesse immediato e relative alla valutazione degli alunni per il primo quadrimestre a.s. 17/18.

Decreto Legislativo 62/2017

Art. 1. Principi. Oggetto e finalità della valutazione e della certificazione Comma 1. La valutazione ha per oggetto il processo formativo e i risultati di apprendimento delle alunne e degli alunni, delle studentesse e degli studenti delle istituzioni scolastiche del sistema nazionale di istruzione e formazione, ha finalità formativa ed educativa e concorre al miglioramento
degli apprendimenti e al successo formativo degli stessi, documenta lo sviluppo dell’identità personale e promuove la autovalutazione di ciascuno in relazione alle acquisizioni di conoscenze, abilità e competenze.
Comma 3. La valutazione del comportamento si riferisce allo sviluppo delle competenze di cittadinanza. Lo Statuto delle studentesse e degli studenti, il Patto educativo di corresponsabilità e i regolamenti approvati dalle istituzioni scolastiche ne costituiscono i riferimenti essenziali.

Art. 2. Valutazione nel primo ciclo

Comma 1. La valutazione periodica e finale degli apprendimenti delle alunne e degli alunni nel primo ciclo, ivi compresa la valutazione dell’esame di Stato, per ciascuna delle discipline di studio previste
dalle Indicazioni Nazionali per il curricolo, è espressa con votazioni in decimi che indicano differenti livelli di apprendimento.
Comma 5. La valutazione del comportamento dell’alunna e dell’alunno viene espressa collegialmente dai docenti attraverso un giudizio sintetico riportato nel documento di valutazione, secondo quanto specificato nel comma 3 dell’articolo 1. Per le alunne e gli alunni della scuola secondaria di primo grado resta fermo quanto previsto dal decreto del Presidente della Repubblica del 24 giugno 1998, n. 249.
Le scuole in base all’autonomia didattica scelgono la modalità più efficace per comunicare alle famiglie la valutazione degli alunni sia per quanto riguarda le discipline sia per quanto riguarda il comportamento.
Con riferimento alle discipline continueranno ad essere utilizzati voti numerici e dal secondo quadrimestre potrete trovare sul sito i livelli di competenza descritti per ogni anno di corso di frequenza di vostro figlio, disciplina e voto assegnato.
Per quanto riguarda il comportamento, l’Istituto Comprensivo di Corte Franca esprimerà un giudizio sintetico ed uno globale discorsivo che vanno a valutare le competenze europee di cittadinanza a carattere trasversale, ovvero:
– Competenze sociali e civiche
– Imparare ad imparare
– Spirito di iniziativa ed imprenditorialità.

 

Verranno utilizzati 4 livelli, come accade per il certificato delle competenze:
- Sufficiente – Iniziale
- Discreto – Base
- Buono – Intermedio
- Ottimo – Avanzato
Il giudizio globale sarà articolato con utilizzo di descrittori anch’essi resi pubblici sin da ora sul sito dell’Istituzione scolastica nella sezione “Valutazione” www.iccortefranca.gov.it
Come potete immaginare le novità sono significative soprattutto per la sezione comportamento che non va solo a valutare la correttezza dell’alunno in classe, con i compagni e gli insegnanti ma anche tutte le competenze trasversali sopra descritte.
In fase di assemblea di classe per la consegna delle schede di valutazione, gli insegnanti saranno disponibili a fornire tutte le indicazioni del caso per rispondere ai vostri dubbi.

 

Le assemblee di classe si terranno secondo il seguente calendario:
Scuola Primaria di Corte Franca Mercoledì 7 Febbraio alle ore ____
Scuola Secondaria di Corte Franca Mercoledì 7 Febbraio alle ore 14:30

Considerate le novità introdotte si auspica la partecipazione delle famiglie alle assemblee indette.
I genitori che sono in difficoltà per la stampa della scheda dal registro elettronico in quanto privi di accesso ad Internet e che sono realmente impossibilitati a provvedere in tal senso, sono pregati di richiedere la stampa della scheda tramite diario al Coordinatore/Insegnante di Classe.

Ringrazio per l’attenzione e saluto cordialmente.

Corte Franca, 19 gennaio 2018.

 

Il Dirigente scolastico reggente
Prof.ssa Giuseppina Martinelli

 




Questo sito web utilizza cookie tecnici per fornire una migliore esperienza di navigazione e la funzionalità di alcuni servizi del sito. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo in conformità alla nostra Privacy Policy. Il consenso può essere revocato in qualsiasi momento. maggiori informazioni

Questo sito web utilizza cookie tecnici per fornire una migliore esperienza di navigazione e la funzionalità di alcuni servizi del sito. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo in conformità alla nostra Privacy Policy. Il consenso può essere revocato in qualsiasi momento.

Chiudi